Finita è la notte di Salvatore Quasimodo

Salvatore Quasimodo
Finita è la notte e la luna
si scioglie lenta nel sereno,
tramenta nei canali.
E’ così vivo settembre in questa terra
di pianura, i prati sono verdi
come nelle valli del sud a primavera.
Ho lasciato i compagni,
ho nascosto il cuore dentro le vecchie mura,
per restare solo a ricordarti.
Come sei più lontana della luna
ora che sale il giorno
e sulle pietre batte il piede dei cavalli.
Salvatore Quasimodo- '«Finita è la notte»'

Scopri o riscopri l’autore


Share This Story!

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.