L’illusione di Lucio Anneo Seneca

Lucio Anneo Seneca
L’illusione degli umani immagina l’amore
come una giovane divinità alata,
bruciante d’impeto e armata con arco e frecce.
Lo si crede concepito da Venere e figlio di Vulcano.

L’amore è invece una grande forza dell’animo,
passione dei sensi e generato dalla gioventù.
E’ sostenuto con allegra fortuna dalla lussuria e dall’ozio.
Ma smettendo di scaldarlo e nutrirlo in breve
la sua essenza perde vigore e muore.

Lucio Anneo Seneca- '«L'illusione»'

Scopri o riscopri l’autore


Share This Story!

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.